Corsi

Comincia il viaggio alla scoperta dell’istruzione e formazione professionale (Iefp). Un mondo ancora sconosciuto ai più e che, come tutto ciò con cui si ha poca o nulla confidenza, viene guardato con un certo sospetto e qualche pregiudizio.

La prima domanda a cui rispondere è: cos’è?

La risposta meno tecnica ma più vicina alla realtà sarebbe: una delle migliori opportunità per i nostri giovani di imparare una professione lavorando e di ottenere un’occupazione.

Quella più corretta prenderà un pò più di spazio….e di tempo.

La IeFp comprende una serie di percorsi formativi finalizzati a sviluppare abilità e competenze professionali necessarie a soddisfare le esigenze del mercato del lavoro. I percorsi, che prevedono una vasta gamma di indirizzi (dal meccanico all’elettrico, dall’abbigliamento alle calzature, dalla chimica alla grafica, all’artigianato, all’enogastronomia, al turismo, alla vendita e tanti altri) sono rivolti ai giovani che hanno terminato la Scuola Secondaria di Primo Grado (Scuola Media).
Tarati sulle necessità produttive dei singoli territori e sulle inclinazioni dello studente, danno la possibilità di conseguire una Qualifica triennale e/o un Diploma di quarto anno (3+1).

Con la Legge n. 53 del 2003 – più conosciuta come Riforma Moratti – la IeFP sostituisce la vecchia Formazione Professionale diventando la seconda gamba del sistema educativo, con pari dignità rispetto al sistema di Istruzione.

Sul fronte dei contenuti e dei metodi di insegnamento-apprendimento, i percorsi triennali e di quarto anno possiedono un carattere meno teorico e più pratico di quelli scolastici, pur senza rinunciare ad una adeguata formazione culturale di base.

Sia le Qualifiche che i Diplomi professionali sono riconosciuti e spendibili in tutta Italia e rappresentano un titolo valido – al pari di quelli scolastici – per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e del diritto dovere di istruzione e formazione.

La prima tappa del nostro reportage è in Piemonte, tra Torino, Biella e Cuneo.

Grazie al contributo dei tre Protagonisti del sistema – GiovaniCentri di formazione e Imprese – troverete buoni spunti per rispondere ai vostri dubbi e alle vostre incertezze.

Fonte: http://www.anpal.gov.it/

Rispondi

WhatsApp
Invia messaggio!